Tag

, ,

Il decreto “Milleproroghe” ha spostato al 30 giugno 2015 il termine entro cui il Ministero dei trasporti, di concerto con il ministro delle politiche agricole e forestali, dovrà emanare il decreto di disciplina delle revisioni delle macchine agricole. L’intesa è quella che il decreto atteso porti a far partire a fine anno le revisioni, dando precedenza ai mezzi d’opera immatricolati antecedentemente al 1° gennaio 2009.

Nulla è ancora certo, né con riguardo alle modalità operative per la revisione, né per i soggetti che potranno occuparsene; inoltre non possiamo escludere un eventuale slittamento ulteriore dei termini.

La procedura si intersecherà con quanto disciplinato dall’art. 111 del Codice della Strada che a sua volta richiama il D.Lgs. 81/08 in tema di sicurezza delle attrezzature di lavoro.

Advertisements